Maltempo: danni e disagi per il forte vento

Ceria Alfonso
Abril 16, 2018

Non è stato un bel risveglio per la provincia di Ragusa, ed in particolare per le zone costiere.

Le zone della provincia particolarmente interessate dai danni provocati dal vento risultano Catania Nord, le aree pedemontane, Belpasso, Paterno'e la zona del Calatino. I vigili del fuoco, ormai, lavorano da diverse ore per provare a mettere in sicurezza alberi, grossi cartelloni e pali della luce.

Nessun danno si registra finora a persone, la sala operativa ha dato priorità a richieste di intervento nelle quali a diverso titolo erano coinvolte persone, un incidente stradale sulla Ispica-Rosolini, un ascensore bloccato per mancanza energia elettrica con minorenne all'interno a Ragusa. I Sindaci hanno attivato il presidio operativo ed il presidio territoriale, previsto dalle ordinanze del dipartimento Nazionale e Regionale di Protezione Civile, per far fronte alle esigenze dei cittadini. Da questa mattina quasi 80 interventi di soccorso e ancora arrivano chiamate.

Maltempo: danni e disagi per il forte vento
Maltempo: danni e disagi per il forte vento

Squadre della sede Centrale e del distaccamento di Lamezia Terme stanno rispettivamente operando nei comuni di Amato ed Angoli per incendi boschivi che, alimentati dal forte vento, si sono propagati in direzione dei centri abitati. I numeri da chiamare sono ‭0932 863105‬ e ‭0932 514811‬. I vigili del fuoco nel tardo pomeriggio hanno agito, mettendo in sicurezza l'insegna di un noto negozio in viale Emporium. Chiusa al transito Via Cechov, nei pressi dello stadio, chiusa ma già riaperta la strada di collegamento al Pip. Danneggiate, però, alcune automobili in sosta, dalle fronde d'albero cadute per il vento.

Per il forte vento due voli diretti a Comiso, quelli provenienti da Milano Malpensa e da Parigi, sono stati dirottati su Catania. "Insieme al sindaco Filippo Spataro stiamo coordinando gli interventi". L'invito alla cittadinanza è quello di prestare massima attenzione negli spostamenti e a chiamare, per le emergenze, il numero unico 112.

More news: Advierten que otros ataques en Siria provocarían caos internacional

Otros informes por

Discuta este artículo

SIGUE NUESTRO PERIÓDICO